Skip to content

compliance

Corvallis propone una suite modulare di applicativi che coprono, in una logica integrata, tutti gli adempimenti derivanti dalla normativa AML/CFT e si caratterizzano per la loro flessibilità, in grado di assicurare nel tempo sia l’efficacia dei presidi attuati sia l’efficienza delle condizioni di utilizzo, in funzione di segmenti clientela serviti, tipologia di prodotti e servizi offerti, assetti organizzativi e modalità distributive impiegate.

La suite, oltre ad essere oggi allineata agli adempimenti richiesti dalla IV Direttiva Antiriciclaggio, rappresenta l’evoluzione Corvallis in termini di usabilità, portabilità, riusabilità e scalabilità.

La struttura completamente modulare permette la fruizione dell’intera suite o di ciascuno dei moduli in modo indipendente:

Supervisione, organizzazione, programmazione e gestione relazioni

autovalutazione e reportistica
controlli di II e III livello

Area operativa di adempimento degli obblighi

tenuta AUI
know your customer
segnalazione AdE/UIF
FATCA CRS

compliance repository

repository unico

Integrazione ai sistemi esterni

altre fonti esterne
sistemi gestionali

 

caratteristiche

e non per singola norma, garantisce una gestione integrata e coerente degli adempimenti previsti

attivazione progressiva per le componenti interessate

unico punto di alimentazione;

condivisione delle info

utilizzo di info certificate in tutti i processi elaborativi successivi

garanzia che le info esposte o comunicate agli Organi di Vigilanza siano del tutto coerenti tra loro

competenze specialistiche che garantiscono un intervento coerente ed integrato tra organizzazione e normativa

 

moduli

 
Close

KNOW YOUR CUSTOMERS

KYC 4 è la suite modulare di applicativi che copre, in una logica integrata, tutti gli adempimenti derivanti dalla normativa AML/CFT. Caratterizzata da una estrema adattabilità è in grado di assicurare l’efficacia dei presidi attuati e l’efficienza delle risorse allocate.

Close
 

TENUTA DELL'ARCHIVIO UNICO INFORMATICO

Soluzione che, oltre a recepire le specifiche indicazioni in termini di gestione dell’Archivio Unico Informatico previste nel Provvedimento di Banca d’Italia, si caratterizza per l’estensione dei dati trattati, per l’ampia flessibilità operativa attraverso la parametrizzazione dei controlli effettuati e delle informazioni gestite, per la migliore adattabilità ai diversi contesti organizzativi mediante la definizione di regole di accesso e visibilità.

operatività

Parametrizzazione di:
- gradi di controllo
- filtri di acquisizione e di gestione
- profili differenziati
- aggregazione/estrazione delle informazioni a più livelli e loro storicizzazione

funzionalità

elaborazione in modalità simulata
disaccoppiamento attaverso tabella di raccordo (Comuni, CAB Filiale/CAB Comune, RAE/ATECO)
storicizzazione completa multi-livello (entità, parametrizzazioni, normative)
storno/rettifica massivi
forzatura registrazioni

features

esposizione WEB Services
esportazione dati in formato Excel

Close

SEGNALAZIONI AGENZIE DELLE ENTRATE

L’intervento dell’Amministrazione, volto ad armonizzare più adempimenti riconducendoli ad un unico standard, ha portato a individuare fra le informazioni a disposizione, entità logiche sulle quali applicare standard validi per tutte le comunicazioni.

Close

COMPLIANCE REPORTING

Modulo che funzionalmente assolve l’obbligo di segnalazioni all’Unità d’Informazione Finanziaria riguardanti i flussi finanziari nonché le informazioni di ipotesi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo. Tali flussi informativi comprendono principalmente le segnalazioni di operazioni sospette.

La soluzione effettua l’analisi finanziaria e valuta la rilevanza ai fini della trasmissione agli organi investigativi e della collaborazione con l’autorità giudiziaria, per l’eventuale sviluppo dell’azione di repressione.

Close

MONITORAGGIO DEI PROCESSI DI CONTROLLO

Strumento di monitoraggio dei processi di controllo interno, di secondo e di terzo livello, relativi alla corretta tenuta dell’Archivio Unico Informatico. In particolare, i moduli di Diagnostica Archivio Unico Informatico sono tre:

Check

Similmente a quanto fatto da DIANA ma secondo modalità aggiornate e con un livello di profondità maggiore rispetto ai 78 controlli in esso presenti, verifica la struttura ed il contenuto delle singole registrazioni presenti in AUI

Advanced Check

Analizzando nel loro complesso le registrazioni presenti in AUI, individua eventuali incoerenze logiche nella sequenza di alimentazione dell'AUI stesso

Compare

Incrocio tra le registrazioni inserite in AUI e le quadrature contabili settoriali
Squadrature: mancanti o in eccesso nell'Archivio Unico Informatico

Close
 

DASHBOARD & PLANNER TOOL

Cruscotto di sintesi che raccorda e mette in relazione le evidenze fornite dai presidi organizzativi, informatici e procedurali istituiti in ambito Compliance ed Antiriciclaggio.

In particolare:

offerta

processi IT

Mercati e sistemi si sono negli ultimi anni evoluti verso modelli caratterizzati da una sempre maggiore inter-connessione, modularità e specializzazione dei componenti. L’aumento di flessibilità e dinamicità garantito da tali modelli rischia di avere come contraltare complessità, difficoltà gestionale e di integrazione.

conformità

Gli obblighi di conformità nel comparto finanziario ed assicurativo, spesso definito come “iper regolato”, costituiscono un punto di attenzione costante per le aziende, sia per le implicazioni di carattere normativo che per la complessità ed il relativo costo di implementazione di modelli e sistemi di supporto adeguati.

core process

Ogni nostro intervento parte dalla profonda conoscenza dei processi core del comparto finanziario, conoscenza acquisita attraverso la lunga esperienza a fianco dei principali attori dei mercati bancario, assicurativo e finanziario in genere.

This ebook will change everything you ever thought about relationships and attachment. Find the secret to connecting better and faster
corvallis.it

pubblicata

Il Sole 24ore